Hard Disk non riconosciuto

Uno dei problemi più comuni che significano il danneggiamento di un hard disk è il fatto che quest’ultimo non venga più riconosciuto dal sistema. Delle volte però, accade che anche le grandi aziende mettano in commercio dispositivi senza gli opportuni controlli, che inizialmente sembrano funzionanti ma che poi si rivelano con difetti e bug che lasciano l’utente nel panico. È questo il caso di alcune gamme di hard disk Seagate e hard disk Maxtor( la quale ha acquisito la Seagate qualche anno fa), i quali hanno riconosciuto i propri errori nella progettazione dei dischi interessati.

Il problema è legato a un difetto del firmware e si può presentare da un giorno all’altro, senza alcuna ragione. Tra le serie di prodotti più colpite ci sono quelle sottoelencate, ma non significa che questo tipo di problema non possa capitare con hard disk di altre gamme o appartenenti a altri produttori. I dischi che presentano questo difetto nella maggior parte dei casi sono stati prodotti fino al 12/01/2009, data in cui è stato rilasciato una differente versione del firmware.

Controlla anche tu la data di produzione del tuo disco e se appartiene a queste serie di prodotti:

Seagate Barracuda 7200.11
Seagate Pipeline HD
Seagate Barracuda ES
Seagate SV35
Maxtor DiamondMax 22 STM

Il guasto sembra presentarsi solo dopo un riavvio o all’accensione del pc, mai quando è già lanciato il sistema operativo. Nella fase di boot infatti il  firmware reindirizza l’accesso all’hard disk in una posizione che non esiste, mandando il blocco il disco; quando questo accade si possono presentare due casi distinti. Nel primo caso il disco viene rilevato dal computer ma viene letto come fosse un hard disk di dimensioni pari a 0 Mb, nel secondo caso invece il disco finisce nello stato di busy (occupato) e viene saltato durante la fase di avvio, restituendo come risultato un hard disk non riconosciuto.

Cosa fare con l’hard disk non rilevato

In casi come questi la cosa migliore da fare è rivolgersi a centri di recupero dati professionali che hanno esperienza nel campo e gli strumenti più adatti per sbloccare il vostro disco. Vi consigliamo di non tentare manualmente di sbloccare il disco senza le competenze necessarie ne di aprire l’hard disk per non compromettere la recuperabilità dei dati.

Web Recovery dispone di tutto il necessario per effettuare in sicurezza il recupero dati da Hard Disk. Non esitate a contattarci telefonicamente o richiedere un preventivo gratuito.

CHIAMA IL NUMERO  +39 (06) 965-4057


Contattaci

 

 

Recupero dati RAID | Recupero dati Hard Disk | Quale NAS Scegliere