WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione. Hai inviato un messaggio a un tuo contatto in realtà destinato a un altro? Mai capitato di fare confusione usando il tuo WhatsApp? Hai scritto qualcosa di compromettente o di inadatto? Tra poco finalmente ci sarà soluzione per riparare. Con la funzione “revoca” tutto questo apparterrà al passato.

 

Speriamo non me lo sbircino

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione: il messaggio potrà essere revocato sempre? In qualsiasi momento? Se qualcuno lo avrà sbirciato dalle notifiche non potrete farci più nulla. Magari lo ha salvato, chi può saperlo. I test vanno avanti, sarà comunque difficile che la cancellazione sia possibile dopo che sia stato visualizzato dal vostro contatto. Speriamo che lo avete mandato alla persona giusta!

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione

Geolocalizzazione condivisa

Inoltre grazie alla funzione “Live Location Tracking“, ogni utente potrà, se vorrà, condividere la propria posizione con i contatti, ad esempio un gruppo, per un periodo di tempo determinato. Uno due o cinque minuti.  Sarà comunque facoltativa la possibilità di lasciare attivata la geolocalizzazione condivisa. Dal punto di vista del rispetto della privacy ci sono state perplessità. Ma non dovrebbero esserci problemi, pare, poiché sarà ciascun utente a decidere a chi far sapere dove si trova. Per gli altri la funzione di condivisione risulterà disattivata. Come sempre ogni nuova applicazione o “diavoleria” tecnologica può alimentare sospetti e acuire problemi relazionali ove vi siano.

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione

WhatsApp privacy revoca messaggi localizzazione

WatsApp in tribunale

Inoltre WhatsApp in Germania è in tribunale. Ha condiviso su Facebook dati e numeri telefonici dei contatti degli utenti a Facebook anche se gli stessi utenti sono presenti in rubrica ma non utilizzano WhatsApp. Come si nota la privacy è tuttavia tutelata, anche se la messaggistica istantanea ha i suoi indubbi vantaggi. Che WhatsApp sia costretta a lavorare con attenzione sulla privacy. Unito ad altre migliorie che già si “odono” all’orizzonte non è un  male.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*