recupero dati raid 0RAID è acronimo di Redundant Array of Independent Disks (insieme ridondante di dischi indipendenti) ed è una tecnica di raggruppamento di diversi dischi rigidi collegati ad un computer che li rende utilizzabili come se fosse un unico volume di memorizzazione.

Questo serve, a seconda delle modalità di implementazione, ad aumentare le prestazioni, la capacità di memorizzazione e la tolleranza ai guasti.
Il RAID è una tecnica tipicamente impiegata nei server o nelle workstation.

 

 

Ricostruzione dati da RAID 0 (Striping)

disco danneggiato raid 0Il sistema RAID 0 divide i dati tra due o più dischi senza creare nessuna ridondanza (operazione detta di striping).
RAID-0 è utile sia per aumentare le prestazioni di un sistema, sia per unire un gran numero di piccoli hard disk in un unico volume di capienza maggiore.
Dato che non c’è ridondanza dei dati, maggiore è il numero di hard disk presenti e maggiore sarà la vulnerabilità ai guasti:
infatti in questa configurazione il file system è diviso tra tutti gli hard disk e quindi la rottura di uno di questi porterà ad una consistente perdita di dati.

Tra i vantaggi del RAID-0 vi sono il minor costo economico di implementazione e le alte prestazioni in scrittura e lettura dovute al parallelismo delle operazioni Input/Output dei dischi concatenati; tra gli svantaggi, come già detto, la maggiore vulnerabilità ai guasti con conseguente perdita dei dati.

Il recupero dati RAID 0 può essere effettuato con gli appositi strumenti dal nostro personale specializzato.

Effettuiamo recupero dati anche in a emergenza (in 24/48 H).


Leggi anche:

Recupero dati RAID | Scegliere il RAID giusto | Recupero dati NAS

Chiama il nostro Numero o compila il modulo per richiedere una prima diagnosi gratuita. 06 97 84 12 87